Tecnologia

L’impianto eolico è un insieme di più aerogeneratori distribuiti sul territorio e connessi tra loro attraverso un cavo interrato. Ciascun aerogeneratore è dotato di una turbina eolica che, attraverso le pale messe in moto dal vento e collegate meccanicamente ad un generatore elettrico, produce energia eolica.

Al crescere della potenza di un aerogeneratore, variano anche le dimensioni dello stesso: una torre metallica alta da 40 a 60 m per impianti di media taglia (600 – 900 kW), da 60 a 120m per impianti di grande taglia (oltre 1 MW).

Un aereogeneratore è costituito da:

  •  un rotore a pale, un mozzo su cui sono fissate le pale, il cui numero può variare da 1 a 3 per le macchine più efficienti.
  • una navicella che contiene il generatore per la trasformazione dell’energia meccanica in elettrica, il moltiplicatore di giri e il sistema di controllo. Il moltiplicatore trasforma la rotazione lenta delle pale in una rotazione più veloce in grado di far funzionare il generatore. Il sistema di controllo è in grado di azionare il dispositivo di sicurezza per l’arresto in caso di malfunzionamento o sovraccarico.

La navicella è collegata ad una torre per mezzo di una ralla a sfera che consente la rotazione, al fine di mantenere il rotore sempre allineato alla direzione del vento. Negli aerogeneratori di media e grossa taglia, l’allineamento è garantito dal sistema di imbardata in cui un sensore, la banderuola, indica lo scostamento dell’asse della direzione del vento e aziona un motore che riallinea la navicella.

L’aereogeneratore è progettato per operare automaticamente e in sicurezza in ogni tipo di condizione esterna. La produzione di energia elettrica tuttavia ha luogo in presenza di venti con velocità compresa fra 3 e 25 m/s circa. Se la velocità del vento esce da questo intervallo, l’aereogeneratore non produce, ma è mantenuto sempre in condizioni di sicurezza.

Ogni impianto eolico è dotato di una cabina di allaccio in cui confluiscono le linee in Media Tensione dei singoli aerogeneratori e ove sono generalmente dislocate le apparecchiature di misura fiscale dell’energia elettrica. Poiché i generatori elettrici delle macchine producono energia a Bassa tensione, alla base di ciascun aereogeneratore viene installata una cabina di trasformazione BT/MT (cabina di macchina).

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>